Lo stilista
Luigi Beretta

esordi

Luigi Beretta nasce a Milano e fin da bambino mostra il suo grande amore per la moda, guarda con curiosità† le creazioni delle zie, che erano sarte e magliaie, ricopiando i disegni e i figurini dell'epoca. Con avanzi di tessuto taglia, cuce e capisce che la moda è nel suo DNA.
Il padre disegnava e creava scarpe negli anni '40 e '50, la mamma ha sempre avuto la mania degli abiti creati su misura e quando l'accompagnava dalla sarta era solito passare il tempo puntando spilli e disegnando figurini.
La passione per il disegno lo spinge a frequentare la scuola Grafica Salesiana, dove imparerà† a disegnare e ne conseguirà† il diploma.
Preso sempre più dalla voglia di imparare, approda all'istituto Secoli, nel quale avrà† modo di iniziare a muovere i sui primi passi nell'ambiente della moda mentre frequenta i corsi di modellista e figurinista. Di lì a poco incontrerà† la stilista Italo Americana Anna di Rossi e comincerà† a disegnare intere collezioni e abiti che poi verranno usati anche per serial televisivi girati negli Stati Uniti.

"I corsi mi hanno insegnato a comprendere come la moda sia fatta non solo di luci, colori e abiti da sogno, ma soprattutto di duro lavoro e di sacrificio per creare, tagliare e realizzare un abito che sappia dettare la moda."Ě

La Carriera

A 18 anni diventa consulente e stilista presso Framesi, affermata multi-nazionale di prodotti per Hair Stylist in cui Luigi interpreta e disegna due collezioni all'anno di trucchi e acconciature. Dal 1986 presenta queste collezioni abbinate ad abiti di sua creazione e produzione ed è proprio in questo anno che apre il suo primo atelier a Milano.

Grazie al sodalizio con Framesi, gli abiti Beretta iniziano a sfilare a Milano e sulle passerelle di Miami, New York, Vienna, Barcellona, Madrid, Los Angeles e San Francisco. Le conferme ottenute dai successi di questi lavori lo spingono ad intraprendere la difficile e impegnativa strada dello stilista.

Nel 1988 inaugura a Senago, alle porte di Milano, l'atelier Beretta, dove realizza su misura abiti da sera, cerimonia e da sposa. Ed è proprio con questi ultimi che riesce a tradurre la sua creatività† gioiosa realizzando capi originali, che si staccano dal consueto immaginario legato all'abito nuziale. Luigi trae ispirazione da quadri famosi, dalla storia del costume, e realizza tutti i suoi abiti con tessuti e colori inusuali, che mai trascendono il gusto e la misura.

E' del 1990 la prima sfilata Beretta alta moda e presentata all'hotel Leonardo da Vinci a Milano. Già† è evidente la struttura della linea Beretta: attenzioni alle proporzioni, spalle ben disegnate da cui scendono maniche dalla caduta impeccabile, rifiniture particolari di manifattura sartoriale; gli abiti piacciono e in meno di un mese la collezione è interamente venduta. Questo risultato convince Luigi ad aprire un negozio vicino all'atelier con l'obiettivo di creare due collezioni annuali complete di accessori. Nasce così la seconda linea Beretta prÍt-ŗ-porter.

"Bisogna amare questo lavoro, è un'arte che occupa ogni momento della giornata. Se lo si sceglie si è coinvolti per la vita. E' un mestiere che tiene sempre sotto esame e insegna che non si è mai arrivati, che vinta una sfida tutto ricomincia di nuovo, pronti per la nuova collezione, per la nuova stagione e per il nuovo che deve arrivare."

Oggi

L' attività† seria e instancabile di questi anni ha portato Luigi Beretta a portare avanti le proprie ricerche, continuando a rivolgere la sua attenzione all'arte e al mondo dell'arredamento. Le consulenze nel frattempo si moltiplicano, Luigi crea collezioni per aziende che si occupano di maglieria e prêt-à-porter di lusso.

In parallelo, con le proprie collezioni di abiti sposa frequenta le più prestigiose fiere del settore. I successi sono grandi e nel 2009 decide di ampliare la sua sede di Senago. Si sposterà† di solo 100 metri dal vecchio negozio, ma il nuovo showroom è uno spazio di 250 metri realizzato con materiali forti: marmo, acciaio e cemento, come forte è la volontà† dell'Atelier Beretta di continuare a crescere.

Dal 2014 Luigi Beretta tiene dei corsi accademici di specializzazione in Modellistica intimo e abito da sposa presso l'Istituto Carlo Secoli di Milano, luogo in cui lo stesso Beretta ha iniziato a muovere i primi passi nel campo della moda.

" Vesto sia uomini che donne, di qualsiasi taglia e qualsiasi età†, e spazio da abiti da giorno a abiti da cerimonia su misura. Ogni mia cliente per me non è semplicemente una cliente, è un'amica che nel mio Atelier si sente a casa, scambia quattro chiacchiere, prova qualche vestito e poi sceglie l'abito giusto per lei fidandosi dei miei preziosi consigli."